GUIDA AL SITO

Capelli

Biblioteca

Shampoo Lenitivi: Polidocanolo + Prurito = Placebo?

 Polidocanolo ( laureth-9). Farmaco efficace, eccipiente importante, ma è anche un buon antiprurito?

 


Tempo di Lettura 5 minuto

Il polidocanolo, o laureth-9, è un co-surfattante-emulsionante di tipo non ionico largamente usato nelle preparazioni cosmetiche; tuttavia, le aziende produttrici spesso rivendicano proprietà antiprurito per questa sostanza, indicando le formulazioni a base di Polidocanolo come utili trattamento del prurito di cute e cuoio capelluto; è pertanto facile trovare shampoo, bagnoschiuma e persino doposole contenenti polidocanolo. La comunità europea ne ha disciplinato l'uso consentendo formulazioni che vadano dall'1 al 4% nei prodotti a risciacquo e fino al 3% nelle altre preparazioni topicheÈ contemplato anche l'uso del Polidocanolo come API (active pharmaceutical ingredient, il principio attivo) nelle preparazioni iniettive sclerosanti; in questa forma (farmaco) trova utilizzo in chirurgia vascolare, con importanti risultati nella terapia delle affezioni dei piccoli vasi. Vista la crescente quota di mercato, il comitato scientifico per la sicurezza del consumatore dell'Unione Europea ne ha recentemente (fine 2011) riconsiderato le sue posizioni in merito alla sicurezza d'uso ed efficacia. In particolare, ha confrontato l'efficacia anestetica paragonandolo con farmaci ad azione locale come la lidocaina, la prilocaina e mix degli stessi; dall'analisi di letteratura è emerso che il polidocanolo non induce più anestesia* di quella inducibile da un placebo. Pertanto, il comitato ha concluso che l'azione lenitiva non è dovuta all'azione anestetica. Cercando di spiegarne gli effetti, è stata valutata, in toto, l'azione antiprurito, analizzando studi clinici che comparavano l'effetto del mix polidocanolo + urea 5% contro quello di altre creme anestetiche o di creme placebo contenenti solo urea al 5%. Il test è stato condotto su volontari cui era stato indotto il prurito attraverso l'uso di istamina. I risultati hanno confermato che tutte le formulazioni riuscivano a sollevare i pazienti dal prurito indotto in modo analogo (inclusa la crema placebo, ndr). E' stato concluso che l'effetto antiprurito era verosimilmente dovuto all'urea piuttosto che al polidocanolo. Come è noto, l'azione idratante dell'urea permette di ridurre la sensazione di prurito cutaneo perché, in generale, i preparati contenenti urea migliorano l'idratazione cutanea; altresì, questi sono molto prescritti nella pratica dermatologica come idratanti base e relée nei trattamenti della secchezza. Tuttavia il comitato scientifico ha confermato la sicurezza d'uso per formulazioni topiche e a risciacquo, per cui solari, creme idratanti e detergenti contenenti polidocanolo sono tranquillamente utilizzabili nella vita di tutti i giorni.

DOMANDE FREQUENTI


 

Il polidocanolo (laureth-9) è sicuro?


Sì. Questo co-surfattante, largamente impiegato dall'industria cosmetica e farmaceutica, è considerato sicuro. Tutte le indagini degli enti regolatori (SCCS) hanno confermato questo giudizio.

Il polidocanolo è efficace sul prurito?


Sebbene alcuni studi descrivessero una certa efficacia, ad una riesamina successiva, il polidocanolo sembra non avere più efficacia del placebo; per cui, prodotti a base di solo polidocanolo potrebbero non avere gli effetti auspicati

Esistono formulazioni attive sul prurito che non contenenti anestetici?


Sì, anche contenenti polidocanolo; il comitato europeo per la salute del consumatore riconosce efficacia antiprurito a creme, shampoo e detergenti che contengano urea al 5%, eventualmente addizionata di polidocanolo. L'effetto, più che dovuto ad un sinergismo, sarebbe dovuto all'urea in sé.

Esistono prove definitive a sfavore del polidocanolo?


No. Gli enti regolatori hanno richiesto altro materiale scientifico per sostenere la propria opinione.

A che cosa serve, dunque, il polidocanolo?


1) E' un componente fondamentale in alcune formulazioni e un importante co-surfattante. Trovarlo nelle composizioni non equivale ad avere un prodotto non rispondente alle proprie aspettattive, anzi: molti prodotti usati per lenire la sintomatologia pruriginosa risultano molto efficaci e contengono anche polidocanolo.

2) E' il principio attivo contentuto in molti farmaci sclerosanti, usati da angiologi, medici di medicina estetica e altri specialisti nella terapia delle vene varicose. Il suo uso è reputato efficace, rapido  e sicuro.



*: valutata come sensibilità a punture e/o calore

Martedi 17 Novembre 2015

Categorie

I più letti della categoria
 
Forfora: Cause, Concause e Trattamenti
› Continua
 
Caduta dei Capelli. Il ruolo degli Aminoacidi Solforati nella Crescita del Capello
› Continua
 
Ciproterone e caduta dei capelli nelle donne: Motivi dell'utilizzo e domande frequenti
› Continua
I più richiesti della categoria
 
SL - TRATTAMENTO DETERGENTE CUOIO CAPELLUTO
› Scopri
 
KLORANE LOZIONE ANTICADUTA CHININA CAFFEINA
› Scopri
 
DUCRAY SHAMPOO EXTRA DELICATO 300 ML
› Scopri